LA MUSICA CHE GIRA IN TONDO – Quartetto Interzone

Date

30 Ott 2022

Time

10:30 - 12:00

Location

Teatro Massimo - Cagliari
Via E. De Magistris, 12, 09123 Cagliari CA

Cost

€20,00

Artisti

  • Francesca Romana Motzo
    Francesca Romana Motzo

    Musicista e musicoterapeuta, approfondisce in entrambi gli ambiti la pratica dell’improvvisazione come modalità espressiva dell’individuo. Dalla formazione classica (diploma in clarinetto), si dirige verso la Musica Creativa Istantanea, dedicandosi in modo specifico all’interazione tra i vari linguaggi espressivo-
    artistici e collaborando con attori, pittori, scultori, fotografi e danzatori del territorio nazionale ed internazionale. Nel corso degli anni sviluppa la propria identità di musicista performer che dialoga con le arti contemporanee attraverso progetti site specifici dedicati a luoghi od opere d’arte. Negli ultimi anni esplora
    il mondo del suono materico grazie al progetto “a tangibile sound” e porta avanti una ricerca sia in campo didattico che performativo, sul legame esistente tra suono e movimento. Lo studio della Musicoterapia le permette di esplorare mondi in forte connessione con la vita e specializzarsi nell’applicazione al coma acuto, stati vegetativi, e cerebrolesioni acquisite cosi come nell’applicazione in gravidanza e postnatale. In campo didattico sperimentale sceglie l’inizio della vita come ambito di ricerca continua, a cui dedica Musica Infanzia, un progetto formativo convenzionato con il Conservatorio di Musica di Cagliari “G.P. Da Palestrina”, rivolta alle neo-famiglie dalla gravidanza fino ai primi 4 anni di vita del bambino. Per il mondo dell’infanzia, con particolare attenzione alla relazione genitore/bambin*, sviluppa progetti unici che mette in connessione con differenti realtà culturali del territorio, come l’Exma – Exhibiting and Moving Arts, Spaziomusica Ricerca, Musei Civici di Cagliari, MACC di Calasetta, Biblioteca Ragazzi città metropolitana di Cagliari, diverse Scuole Civiche di Musica sarde, l’EJE – european jazz expò, Jazz in Sardegna, S’Ard Music, Festival Bimbi a Bordo, Festival Tutte Storie, etc. Altresì consolida le sue collaborazioni con differenti Nidi e Scuole dell’Infanzia della città metropolitana di Cagliari. Insieme alla psicologa perinatale, la Dott.ssa Gisella Congia, crea Le debut de la vie, un equipe interdisciplinare che ha come obbiettivo principale il supporto alla neo-genitorialità e la crescita armonica sia del genitore che del* bambin*. Fa parte del Gruppo di Coordinamento del Tavolo Permanente Musica 0-6 e dello stesso, è referente all’interno del Dipartimento 0-6 del Forum Nazionale per l’Educazione Musicale. Recentemente diviene socia ordinaria del Centro Studi Maurizio Di Benedetto di Lecco e direttrice artistica del “Jazzin’ Family”, contenitore che il Festival Jazz in Sardegna e l’EJE, dedicano alle famiglie ed alla primissima
    infanzia. Fermamente convinta che che la Musica o il semplice Suono, siano per l’individuo, elementi che interagiscono con la sfera delle emozioni e degli affetti, coinvolgendolo a livello personale, familiare e socio-culturale, crea
    contattosonoro”, contenitore per eccellenza della sua identità professionale formata dal moto perpetuo delle tre parti che la compongono: Arte – Terapia – Didattica.

  • Quartetto Interazione

    “Interzone” è un insieme di musicisti che cerca la propria cifra sonora attraverso la percussione, esplorando i suoi confini e cercando contatti tra varie forme d’arte. Il progetto nasce nel 2005 intorno alle attività di studio e di ricerca delle Classi di Percussioni del Conservatorio di Cagliari. “Drumming” di Steve Reich è stata la prima produzione artistica dell’ensemble, che si è avvalso della collaborazione del percussionista statunitense David Cossin, tra il 2005 e il 2007. Con la supervisione di Françoise Rivalland il gruppo di percussionisti ha eseguito per la prima volta in Sardegna il sestetto di percussioni “Persephassa” di Iannis Xenakis nel 2009. Nel 2012 organizzano un festival per il centenario della nascita di John Cage, con importanti ospiti quali il “Talujon Percussion Quartet” di New York e il pianista milanese Carlo Boccadoro, leader dell’ensemble “Sentieri Selvaggi”. A partire dal 2015 “Interzone” organizza annualmente un laboratorio permanente per le nuove pratiche musicali dedicato al suo fondatore Roberto Pellegrini, all’interno del quale ha curato progetti di esecuzione di nuove musiche anche appositamente commissionate, improvvisazione radicale, interazione con altre forme d’arte quali danza, teatro musicale e progetti connessi alle nuove tecnologie audio-video. Nel 2019 “Quartetto Interzone” esegue “Mikrophonie 1” di Karlheinz Stockhausen con un Tam costruito appositamente per il quartetto, delle reali dimensioni richieste dal compositore.
    Nello stesso anno, col progetto “Crazy Little Things”, si esibisce in alcuni Concerti in Giappone presentando in prima esecuzione mondiale una composizione di Michele Sanna commissionata per il quartetto, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo.

LA MUSICA CHE GIRA IN TONDO
rassegna musicale dedicata alle famiglie zerotre

“…non esiste la musica per bambini, esiste la musica”

Jazzin’ Family presenta la sua prima rassegna musicale dedicata alle famiglie 0-3 anni.

La musica che gira in tondo vuole narrare la storia di un viaggio capace di aprire orizzonti, portando con sé il concetto di musica come strumento dinamico, relazionale, capace di fare disfare e ricomporre, forme esperienziali che aderiscono profondamente alla natura umana.

Musica che narra la storia di popoli e culture diverse e che attraversa il tempo rappresentando le epoche che si susseguono.

Nessun palco o platea nella sala M3 del Teatro Massimo, per accoglierà i nuclei familiari ed i musicisti in una dimensione di parità e senza barriere e consentire la fruizione del concerto, in totale libertà di movimento ed interazione da parte di bambini-e e genitori.

4 Concerti la domenica mattina, per 4 ensemble di 4 stili musicali differenti: contemporaneo, jazz, tradizionale e classico.

Questa I edizione 2022 vedrà esibirsi:
30.10.22 – ore 11: il Quartetto Interzone dedicato al contemporaneo
06.11.22 – ore 11: il Trio Aranzolu dedicato al Jazz
13.11.22 – ore 11: Matteo Leone in trio dedicato alla musica tradizionale
27.11.22 – ore 11: il Quartetto Fauves dedicato alla classica

 

Scopri di più sul progetto

 

Modalità di Partecipazione:

  • Biglietti Singoli Eventi : € 20,00 compresa DP
    Ticket valido per un nucleo familiare
    ACQUISTA ORA
  • Abbonamento 4 Eventi: € 60,00 compresa DP
    Valido per un nucleo familiare
    ACQUISTA ORA

 


La Newsletter di Jazz in Sardegna

Rimani aggiornato sulla programmazione, ricevi in anteprima informazioni, curiosità e promozioni esclusive sugli eventi e le attività.

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori
Privacy

Seleziona in che modo desideri rimanere in contatto con Jazz in Sardegna:

Potrai cancellare la tua registrazione in qualsiasi momento, cliccando il link in calce alle nostre email. Per informazioni sulla privacy, visita il nostro sito www.jazzinsardegna.com

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma di email marketing. Cliccando il pulsante qui sotto, i tuoi dati verranno trasferiti a Mailchimp per essere processati. Scopri di più sulla privacy policy di Mailchimp qui.